COSE DIFFICILI DA DIRE

Noi esseri umani stiamo gettando in atmosfera tantissimo gas serra. Così mandiamo il clima a farsi benedire e questo crea un sacco di guai. 

Fin qui è tutto chiaro. Ma quando si tratta di entrare più in dettaglio, le cose un po’ si complicano. Come facciamo a fare il nostro lavoro diminuendo le emissioni di gas serra? E nel nostro lavoro cosa dobbiamo cambiare, per affrontare il cambiamento climatico? 

Cose difficili da dire è la sezione di Non so come dirtelo dedicata ad argomenti importanti, per realizzare la transizione ecologica, che però non sono così banali (o, almeno, non possiamo dare per scontati). Attraverso podcast, post, video, proviamo a rispondere – in breve! – a domande come: «Cosa vuole da noi, L’IPCC, a parte il costringerci a imparare l’ennesimo acronimo?», «Cosa si intende con ‘temperatura media della terra’?»; «Cosa indicano Scope 1, Scope 2 e Scope 3?».

La prima produzione in questa sezione è il podcast, ascoltabile su Spotify, Le parole difficili della transizione ecologica.

Le parole difficili

La crisi climatica è un gran problema e la transizione ecologica è un buon modo per affrontarlo. Ma sono tutti chiari, i concetti e le parole della transizione ecologica? Tutti i giorni, in cinque minuti, dal lunedì al venerdì, analizziamo un argomento che ha a che fare con la transizione ecologica.